Gamberi saltati al frutto dell’orchidea

gamberi

– 2 baccelli di vaniglia Bourbon del Madagascar
– 48 gamberi
– olio d’oliva
– 1 l di latte
– 500 g di scalogni finemente tritati
– 2-3 cucchiaini di peperoncino di Espelette
– un mazzetto aromatico
– 1 bicchiere di vino bianco secco
– 1 cucchiaino  di armagnac
– 200 ml di panna liquida
– sale, pepe macinato fresco
Il giorno prima , lasciate in ammollo i gamberi in un recipiente con 500 ml di latte. Il mattino dopo sciacquateli con cura sotto l’acqua.
Aprire i baccelli di vaniglia Bourbon del Madagascar per il lungo. Portare a leggero bollore i restanti 500 ml di latte poi mettere in infusione i baccelli di vaniglia e tenere da parte.
Versare in una padella calda un filo di olio d’oliva e gli scalogni, unite i gamberi sciacquati e sgocciolati, il peperoncino di Espelette e il sale. Coprire per 1 minuto poi fate saltare per 3-5 minuti.
Aggiungete il latte vanigliato, il vino bianco, il mazzetto aromatico, il dragoncello e la panna. Lasciate sobbollire per circa 1 minuto.
A parte, scaldate l’armagnac, fiammeggiatelo e versatelo nella padella.
Cuocete ancora per 3 minuti.
Servite subito in un piatto ampio.

This entry was posted in Ricette, Vaniglia and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>